• 393 3357728
  • ferraravittorio@hotmail.it

Maserati racing

  • ANNO: 1991
  • MOTORE: Pot. max. Kw 208
  • KM: 43.200
  • ALIMENTAZIONE: benzina
  • CAMBIO: manuale
  • ULTIMO TAGLIANDO: mag 2017

Maserati Racing, cattiva allo stato puro

La Maserati Racing è una vettura coupé di lusso e super sportiva prodotta dalla Maserati nel periodo dal 1991 al 1992, come variante più potente della coeva Maserati 2.24v. Come evocato dal nome stesso del modello, la Maserati Racing nacque con l’intento di essere la massima espressione motoristica del periodo. La Maserati Racing appartiene alla famiglia delle Maserati Biturbo, una coupé a quattro posti dalla linea squadrata e filante, introdotta nel 1982 e che rimase in produzione nelle varie evoluzioni sino al 1996 con la Maserati Ghibli, il canto del cigno della Biturbo. Negli anni ’90 la Maserati aggiornò la produzione delle Biturbo, affidandosi al famoso designer Marcello Gandini per il restyling della gamma. Gandini introdusse alcune innovazioni, adottate su modelli successivi come la Shamal e, appunto, la Maserati Racing. Tra queste, i doppi fanali anteriori di forme diverse, lo spoiler alla base del parabrezza anteriore, i cerchi a 7 razze in lega leggera ed i fanali bruniti al posteriore.

Il motore 2,0 litri più potente del periodo era il cuore della Maserati Racing

Per lo sviluppo della Biturbo, da cui la Racing deriva, Maserati aveva progettato e prodotto il motore a benzina 6 cilindri a V dotato delle 4 valvole per cilindro e doppio albero a camme in testa per bancata, oltre alla tradizionale sovralimentazione garantita dalle due turbine. Nel 1991 da questo stesso motore ne venne sviluppato uno più prestazionale, in grado di erogare 285 CV di potenza, che all’epoca rappresentava il motore 2,0 litri da strada più potente mai prodotto. Questo propulsore fu quello installato nel modello Maserati Racing. Le Maserati Racing erano equipaggiate con sospensioni regolabili, ed erano in grado di raggiungere la velocità massima di oltre 255 km/h, con uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 5,9 secondi.

La Maserati Racing, auto usata da collezione

Le Maserati Racing sul mercato dell’usato auto sono abbastanza rare, sia per l’esigua produzione di circa 200 esemplari, sia perché sono realmente apprezzate dai collezionisti e dai numerosi appassionati del marchio Maserati. È importante considerare che inizialmente le Maserati Racing furono prodotte e commercializzate solo in Italia. Con la nascita del collezionismo, la Maserati Racing divenne una vettura ricercata anche dagli appassionati stranieri del marchio del Tridente, sia per il fatto di essere una piccola Shamal, sia per il fatto di essere la vera antenata della gloriosa Maserati Ghibli da 306 CV.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi